LITURATERRE

      Gruppo psicanalitico europeo di ricerca sulle   cause dell'illetteratismo

Home

Illetteratismo, psicanalisi e topologia - (in francese : illettrisme, psychanalyse et topologie)

 

Il continuo e il discontinuo,         di  Charley Supper

 

 

 

 

 

 

(Grazie a Giancarlo Calciolari per il suo aiuto alla traduzione in italiano)

-----------------------------------------------

Partiamo dal principio che per potere leggere occorre, tramite il superamento della morte simbolica, essersi registrati come "sessuati", cosa che non significa null'altro che l'aver rinunciato ad essere indicizzati come "non sessuati".

Traduzione tratta dal libro : "Illettrisme et Sexuation" di Charley Supper

Rappresentiamo ad esempio una figura del continuo e del discontinuo !
Dall'epoca di Berkeley
, vescovo irlandese (1685-1753), non si è molto progredito in questo settore.

 

 


Il continuo

 

 

Il continuo è infinito e pone il problema della sua immortalità e della sua eternità !

 

 

Il discontinuo

 

 

Il discontinuo è confrontato a qualcosa che non va senza evocare la morte, l'interruzione.

Questo non va neppure senza evocare l'Yi - King.

Rappresentiamo ora in modo immaginario Uomo e Donna. Quindi immaginiamo quello che possa incastrarsi l'uno nell’altro :

................................................

 

 

Serviamoci dell’uomo e della donna per rappresentare un "sopra-sotto" :

 

Questo disegno è in dimensione due

 

Infatti, quando scriviamo alla lavagna o su un foglio, tutto ciò che vi segniamo è in due dimensioni (altezza per lunghezza).

Ma quando vi rappresentiamo un sopra - sotto, siamo in presenza della rappresentazione di una figura di due dimensioni (altezza per larghezza) in tre dimensioni (altezza per larghezza per profondità) ed è soltanto con un puro artificio di lingua, di lettura e di scrittura, come "sessuati", che alcuni fra noi riescono a vedere la profondità nella tabella  rappresentata dall'interruzione fittizia della nostra linea.

Come un’allucinazione!

 

Serviamoci ora di "uomo" e "donna" per creare il nostro schema 1 :

........

Schema uno...........

Vedete qui che anche la rappresentazione di un semplice sopra-sotto richiede l'impiego del maschile e del femminile.

Questo sopra-sotto è una rappresentazione
di dimensione tre in  dimensione due.

 

-----------------------------------------------------------

Cosa è che risalta da questo disegno di un semplice sopra-sotto?

·         Se restiamo al livello immaginario possiamo scomporre il nostro schema soltanto nei seguenti elementi : Tre linee indipendenti :

-----------------------------------------------------------

Diremo che ci sono ben tre linee !

...........

·         Se passiamo al livello simbolico abbiamo accesso alla terza dimensione che ci lascerà constatare che la linea dello "schema 1" non si interrompe ma passa sotto.

Ci occorrerà tuttavia d'avere avuto accesso a "IL" custode della sessuazione, alla terza persona della nostra trinità grammaticale : è questo l'accesso al Simbolico !

 

 

 

Essere in esILio è non potere più accedere a questo posto !
 

"IL"

o

Lo Spirito Santo!

L'insieme vuoto o la terza dimensione!

Il posto dove risiede la Parola (nel senso del Verbo),

l'Altro della psicanalisi,  dove è inscritto il nome di Dio (con l’inchiostro simpatico sopra un supporto d'assenza) !


 In questo posto possono anche approdare l'Arte (non prima!) e l'Amore.

Altro, Arte, Amore, la trinità delle grandi "A".

È questo il posto rappresentato nelle icone dei Santi Cristiani da ciò che portano sulla testa, ovvero l'"aureola" !
 

 

 

Potremo leggere, allora, il nostro schema scomponendo la figura in due elementi identici :

 

 

1  

2  

 

 


Due elementi identici di cui uno passa semplicemente sotto l'altro. 

Due elementi identici di cui uno passava semplicemente sotto l'altro, cosa che ci faceva credere prima, al tempo del livello immaginario, che non fossero simili.

La prova si ottiene rovesciando il nostro schema, ottenendo lo stesso grafico invertito. C'erano ben due tratti uguali !

                                

                                       Schema iniziale                                                   schema invertito

(i colori indicano meglio come orientarsi)

Ci sono ben due bastoni identici sebbene qui di diverso colore  :

un rosso continuo

un blu continuo

 

 

---------------------------------------------------------------------------

L'illetterato(1) non ha accesso alla terza dimensione, che non è la dimensione della menzogna ma quella dell'interpretazione. Così non riesce a cogliere il sopra-sotto e non può dunque decifrare le lettere e neanche le parole. Avendo accesso soltanto all'immaginario non può che leggere lo schema 1 nel seguente modo :

 

Legge dunque :

Tre barre !

Non è poi così falso !

Legge qualcosa di giusto, ma che è esterno alla condivisione, esterno al consenso della lingua degli umani. La sua limitazione  viene dal fatto che, a volte, crede che gli altri lo stiano prendendo in giro fingendo di vedere qualcosa che non esiste realmente. In realtà, è limitato dalla sua "non-sessuazione" che non gli dà accesso al simbolico, dunque alla terza dimensione.

Contrariamente a ciò che dicono gli insegnanti, non si tratta di porgli dei limiti o di incasellario, ma al contrario,
di fargli trasgredire quello da cui è limitato, per fargli raggiungere il Simbolico.

Occorre, per averne accesso, ricorrere sia alla menzogna che alla verità.

L'illetterato, nella sua lettura non vede questo artificio poiché è incessantemente alla ricerca del vero del vero, come si potrebbe dire di un profumo: "Uomo di Uomo".

 

 

                                                                                                                                         Charley Supper

                                                   (Grazie a Giancarlo Calciolari per il suo aiuto alla traduzione in italiano)

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

1 - illetterato non nel senso di chi ha ricevuto un 'istruzione molto scarsa, quasi sinonimo di analfabeta, ma in quello di un sintomo, che nella clinica psicanalitica è definito con chiarezza proprio nel libro dal quale è tratto questo testo.

 

 
   
  Visitate le nostre pagine :
   
   
  Approccio topologico della differenziazione sessuale simbolica - "Sessuato-no e sessuato-sì", o “La differenza simbolica”, di Charley Supper
 

 

  Qual è la questione che pone la topologia alla psicanalisi - Intervista a Alain Cochet sulla topologia di Jacques Lacan,  di Giancarlo Calciolari
   
  La Lettera rubata, di E.E. Poe
   
  Corretto dei disegni del testo di Jacques Lacan: "Sinthome", da parte di Gérard Crovisier
   
  Che cosa é Topologia ?
   
  Morire di niente : Contro l’ideologia dell’anoressia mentale, di Giancarlo Calciolari
   
  Illetteratismo e Topología
   
 

L'illetteratismo : democrazia a rischio di Benedetto Vertecchi - (Società Italiana di Ricerca Didattica)

   
  Tanti analfabetismi anche oggi La situazione italiana e le risposte a un problema che non si risolve ancora, di Bruno Schettini
   
  Filosofia e teoria del significato: cos'è il significato di un enunciato? : Il "Tractatus Logico-Philosophicus" di Wittgenstein
   
  Psicanalisi e scienze. Sul fondamento del discorso dell’analisi, Jean-Michel Vappereau
   
  L'Etourdit, di Jacques LACAN -Traduzione del testo di Lacan
   
 

The Lost Topology of Psychoanalysis - Edito februar 2007, from Robert Groome -Independently of the propositions on culture and nature that thematize the field of psychoanalysis, Lacan has constructed its discipline in a topology (Greek topos [place] + logos [discourse/reason/logic]) which has become a basis on which to achieve Freudian psychoanalysis in its theory and practice (in inglese).

  The Topological Dénouement of the Cure , by Robert Groome (in inglese)
   
  Recurso a las propuestas de Gottlob Frege,  de Luisa Matallana (testo in spagnolo)
   
  LesenLireLeggere -  (A tutte le persone attive nel campo dell’illetteratismo.)
   
   
         Trasmetteteci  i  vostri testi !

ILLETTRISME

.         

ILLITERACY

         

ILLETTRISMUS

.        

.ILLETTERATISMO.

         

ΑΓΡΑΜΜΑΤΟΣΥΝΗ

   .    

.ILETRISMO.

 Copyright © Lituraterre 2003-2009 | webmaster | Pictures from Charley Supper